Primitivo di Manduria DOC Rosàceo

11,90

ROSÀCEO – PRIMITIVO DI MANDURIA
Denominazione di Origine Controllata

Descrizione

PRIMITIVO DI MANDURIA ROSÀCEO

Denominazione di Origine Controllata

UVE IMPIEGATE: Primitivo Dop di Manduria 100%.

ZONA DI PRODUZIONE: Nord – Ovest del Salento.

TIPOLOGIA DEL TERRENO: Medio impasto

profondo di natura calcareo-argilloso.

SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Alberello

pugliese con 4.500 piante per ha.

VENDEMMIA: Manuale, dal 5 al 20 Settembre.

RESA IN UVA PER ha: 60 – 70 q.

VINIFICAZIONE: Il mosto rimane in

macerazione con le bucce per 7 – 8 giorni. La

macerazione e i rimontaggi vengono eseguiti quindi

sino a che il residuo zuccherino del mosto sia

compreso tra i 15 – 30 gr/lt.

La temperatura di fermentazione viene così mantenuta tra i 28 – 30° C.

AFFINAMENTO: Dopo la fermentazione

malolattica il vino sosta dunque in barriques per 3

mesi. In secondo  luogo riceve un affinamento in bottiglia

di minimo 3 mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Primitivo di Manduria Rosàceo:

il colore si presenta rosso rubino intenso con delicata unghia granata.

I profumi invece sono ampi e complessi, con caratteristici

sentori floreali e fruttati.

Mentre il gusto risulta pieno, armonico

moderatamente tannico, tendente perciò con

l’invecchiamento al vellutato.

ABBINAMENTO GASTRONOMICO Rosàceo Primitivo di Manduria

si accompagna molto bene anzitutto con paste al forno,

sughi di carne saporiti. Per quanto riguarda i secondi invece è ideale con arrosti,

selvaggina, e anche con formaggi molto stagionati.

Servire alla temperatura di 18° – 20° C.

DESCRIZIONE: Vino ricco di prelibati requisiti, prodotto da uve mature e selezionate di primitivo in purezza e affinato per breve tempo in barriques di legno.

Infine

Scopri qui tutta la linea dei  Vini Mogavero

Condividi su Facebooktwitterpinterest

Informazioni aggiuntive

Peso1360 g