Sagne ‘ncannulate

2,90

Sagne di semola di grano duro

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

Le sagne ‘ncannulate, vale a dire attorcigliate su se stesse, sono la pasta per eccellenza della tradizionale cucina salentina. Questo nome deriva dal fatto che possono essere realizzate utilizzando una canna per arrotolarle.
L’impasto è ottenuto da farina di semola di grano duro e generalmente vengono condite con un soffritto di ceci, meglio conosciuto come “Ciceri e Tria”.
La più antica testimonianza della base dei ciceri e tria si ritrova nelle Satire di Orazio (35-30 a.C.) quando il poeta dice: “inde domum me/ad porri et ciceris refero laganique catrium” (quindi torno a casa, alla mia scodella di ceci, porri e pasta). Le lagane erano un tipo di lasagna simile alla pasta fresca senza uova che viene tipicamente preparata in Salento. Col tempo si è passati a sostituire parzialmente le lagane per la tria.
Itrya è una parola araba e significa pasta fritta (o pasta secca). Gli Arabi, appunto, per prolungare la conservazione della pasta la friggevano in grasso animale. In questo modo, durante i loro lunghi viaggi, avrebbero comunque disposto per molti mesi di pasta pronta all’uso.

Condividi su Facebooktwittergoogle_pluspinterest

Informazioni aggiuntive

Peso 250 g
Varietà

Sagne ncannulate di grano, Sagne ncannulate tricolore